Via la discarica abusiva dal porto

Prime mosse contro l’abbandono dei rifiuti. In funzione anche le telecamere di controllo

La denuncia di Aipo: otto chilometri di discarica sull'argine

GORO. Prime mosse a Goro per risolvere l'annoso problema dell’abbandono dei rifiuti e per eliminate le discariche abusive presenti praticamente in ogni zona del paese, ed in particolare nelle aree limitrofe. In questi giorni è stata ripulita l’area del porto che era letteralmente invasa da rifiuti abbandonati, come segnalato dalla Nuova Ferrara una decina di giorni fa. E nell’area sono anche entrate in funzione le telecamere di sorveglianza, che consentiranno anche di individuare chi abbandonerà i rifiuti nella zona. In più saranno applicate tutte le sanzioni contro chi verrà scoperto a gettare rifiuti in zone non consentite.

Discarica abusiva a Goro

Il problema dell’abbandono dei rifiuti, infatti, ha colpito in maniera pesante il territorio di Goro, ed è stato affrontato sia dalle autorità comunali sia dagli addetti al controllo del territorio. Un confronto che ha dato in tempi brevi il primo risultato: è stata bonificata l’area in cui si era formata una maxi-discarica della zona ovest del porto di Goro a ridosso dell’area riservata allo scarico dei molluschi. L’area è stata ripulita dai rifiuti abbandonati dopo che il sindaco ha avvertito Area della necessità di un intervento tempestivo per riportare la zona al giusto decoro. Ora due grandi cartelli che sono stati esposti nell’area avvisano i cittadini che coloro che saranno colti a scaricare rifiuti di qualsiasi genere saranno sanzionati pesantemente. E per un maggior controllo si chiede la collaborazione dei cittadini più responsabili a dare una mano per il bene del paese, segnalando alle forze dell’ordine con una telefonata o inviando una foto con la targa dell’auto di chi si ferma a gettare rifiuti. Ai cittadini che collaboreranno, segnalando chi inquina il territorio in maniera indiscriminata sarà garantito l'anonimato.

Discarica di Goro

Altro intervento importante che darà un ulteriore aiuto alla lotta contro l’abbandono dei rifiuti è arrivato dall'entrata in funzione delle telecamere che sono state installate, da parte del Consorzio Sacca di Goro, in tutta l'area del porto: le immagini potranno consentire di individuare chi getta rifiuti in maniera inconsulta.

Probabilmente è maturata la consapevolezza che senza un forte contrasto al fenomeno con interventi repressivi il problema è di difficile soluzione, però è davvero fondamentale la collaborazione dei cittadini,

Odino Passarella