Molte contrade hanno già scelto il fantino Tante conferme e ancora nodi da sciogliere

Molte contrade hanno già ufficializzato se non presentato il proprio fantino che correrà la corsa dei cavalli del palio ferrarese di San Giorgio domenica 28 maggio in piazza Ariostea. Ci sono delle...

Molte contrade hanno già ufficializzato se non presentato il proprio fantino che correrà la corsa dei cavalli del palio ferrarese di San Giorgio domenica 28 maggio in piazza Ariostea. Ci sono delle conferme, come la contrada di San Giovanni, che ripropone quest’anno Alessio Migheli detto Girolamo, vincitore del palio lo scorso anno. Santo Spirito gioca la carta di Enrico Bruschelli detto “Bellocchio”, figlio di quella leggenda vivente che è “Trecciolino”. San Luca si affida ad Alberto Ricceri detto “Salasso”. San Paolo punta su Francesco Caria detto “Tremendo”. Santa Maria in Vado ha optato per Valter Pusceddu detto “Bighino”. È Simone Mereu detto “Deciso, il fantino di San Giorgio. Ancora qualche dubbio da sciogliere per San Benedetto dove sembra avvantaggiato Adrian Topalli su Gavino Sanna e la contrada di San Giacomo con in pole Massimo Columbo detto “Veleno II”.