Autismo, altri aiuti per le famiglie 

Due operatori in più, un’equipe per seguire pure gli adulti Film, camminata non competitiva e Savonarola in luce blu

Autismo, qualcosa si muove per non lasciare sole le famiglie alle prese con questa patologia della quale il 2 aprile si celebra la giornata mondiale. Grazie ai fondi regionali Pria sono stati reclutati due operatori per la rivalutazione diagnostica dei casi (da 1 a 3 bambini su 100 sono autistici - a Ferrara da 0 a 18 anni sono 173). È stato attivato il confronto fra pubblico e privato rappresentato dalle cooperative Piccolo Principe e Serena, per costruire insieme sinergie appropriate. Sono stati organizzati incontri con i famigliari dove è presente un adulto autistico, categoria non seguita adeguatamente, a favore dei quali si costituirà entro giugno una équipe multidisciplinare con la figura di uno psichiatra. «Devo ringraziare vivamente l’associazione Dalla Terra alla Luna - dice Paola Carrozza responsabile Dipartimento Salute mentale Asl - per essere promotrice di una costante attenzione sul problema autismo, problema psichiatrico che necessita di un trattamento sul quale si è parzialmente pronti». «Dopo molti anni - aggiunge Mariella Ferri responsabile dell’associazione Dalla Terra alla Luna - l’Istituto Superiore della Sanità ha ammesso che l’autismo è una disabilità psichica non paragonabile alle altre verso la quale servono competenze specifiche, per cui , dopo la nostra Regione, ora esiste anche una legge per la presa in carico di queste persone; ma rimane ancora molto da fare».
È già iniziato un seminario gratuito che si concluderà sabato nella sede del Cts; sempre l’1 aprile alle 18 al Cinema Boldini sarà proiettato il film documentario in gara per l’Oscar “Life animated” (ingresso 5 euro). Due momenti significativi domenica 2 aprile: alle 9.30 nella sede Dalla terra alla luna, via Calzolai 219, “Camminiamo insieme“, 5 km non competitivi (iscrizione 7 euro) con buffet offerto dai ragazzi del Laboratorio di cucina; alle 18.30 la statua del Savonarola sarà illuminata di luce blu. A Comacchio appuntamento alle 16.30 al centro “L’albero delle meraviglie” di via Cavalieri 38. Infine sabato 8 aprile alle 10 a Palazzo Bonacossi, convegno “I servizi e le reti integrate per persone con autismo: a che punto siamo?”.
Margherita Goberti