Bankitalia garantisce Carife: cessione in poche settimane

L’operazine di cessione definitiva di Nuova Cassa di Risparmio di Ferrara alla Banca Popolare dell’Emilia «si concluderà nelle prossime settimane». L’annuncio ufficiale è di Bankitalia, nel giorno in...

L’operazine di cessione definitiva di Nuova Cassa di Risparmio di Ferrara alla Banca Popolare dell’Emilia «si concluderà nelle prossime settimane». L’annuncio ufficiale è di Bankitalia, nel giorno in cui è stata perfezionata la cessione delle altre tre good bank a Ubi. Si tratta di una conferma di quanto già si sapeva, e cioè che l’operazione Carife è più in ritardo rispetto a quelle di Etruria, Marche e Chieti, e che servirà altro tempo per ottenere le necessarie autorizzazioni (in particolare Bce e Antitrust), definire il prezzo della cessione dei crediti deteriorati presumibilmente ad Atlante e definire il residuo aumento di capitale da parte del Fondo di solidarietà. In queste ore la vicenda è tornata sotto i riflettori della politica di riflesso rispetto alla polemica Etruria-Boschi, cioè le presunte pressioni dell’allora ministro e figlia dell’ex vice della banca toscana, su Unicredit per l’acquisto dell’istituto in difficoltà. «Vogliamo capire se è stato chiesto a Unicredit anche di vagliare la possibilità di un’acquisizione di Carichieti, Banca Marche e Ferrara, o se la richiesta ha riguardato solo Banca Etruria» è stata la sottolineatura del deputato Alessio Villarosa (M5s). Materiale, si presuppone, per la Commissione d’inchiesta parlamentare in costituzione.