Caldo record a Ferrara, 49 gradi percepiti. Siccità fra i campi, scoppia un incendio

I dati dell'Aeronautica militare: nella nostra città la temperatura effettiva è di 37 gradi, ma quella percepita è davvero tropicale

Torrida Ferrara, ecco come i ferraresi affrontano l'afa

FERRARA. L'Italia è nella morsa del caldo: il record è Ferrara, dove - secondo dati dell'Aeronautica militare - la temperatura percepita è di 49 gradi, anche se il termometro segna 37. Seconda è Termoli,in Molise, dove la sensazione di calore è di 46 gradi, ma quelli effettivi sono 30. Terza è Capo Frasca in Sardegna, dove a fronte di 37 gradi reali se ne percepiscono 44. In 15 regioni, dal Piemonte alla Sicilia, ci sono località dove si boccheggia con temperature avvertite dalla popolazione, per effetto dell'umidità e dei venti, pari o superiori a 40 gradi.

Incendio a Barco, fiamme vicino alle case

 In Emilia Romagna è caldo quasi ovunque. Se Ferrara ha la maglia nera, soffrono anche Bologna (42) e Parma (41); e non c'è sollievo nemmeno al mare: a Cervia sono 43 i gradi percepiti,41 a Rimini.

Allarme siccità: Po in secca e campi assetati

Una tregua però è attesa già domani, con l'arrivo di una perturbazione destinata ad abbassare le temperature. - La Protezione civile dell'Emilia Romagna ha emesso un'allerta 'gialla' dalle 0 alle 24 di domani, domenica, per temporali forti sulla pianura, fascia collinare e i rilievi occidentali.  I fenomeni sono previsti ad iniziare dal mattino sul settore occidentale, per poi spostarsi velocemente verso est, raggiungendo la costa nel pomeriggio-sera ed infine esaurirsi in serata. Si aggiunge sulla pianura e la costa romagnola una criticità per disagio bioclimatico debole. Tendenza all'esaurimento nelle 48 ore successive.