L’energia “verde” per i grandi pedalatori

L'invenzione di una bicicletta in grado di essere utilizzata risale al giugno del 1817, opera del barone tedesco Karl von Dries. 1817-2017, duecento anni festeggiati proprio a Ferrara, la “Città...

L'invenzione di una bicicletta in grado di essere utilizzata risale al giugno del 1817, opera del barone tedesco Karl von Dries. 1817-2017, duecento anni festeggiati proprio a Ferrara, la “Città delle biciclette” con Bike Night Ferrara-mare. 1.450 gli iscritti per una pedalata di 100 km lungo piste ciclabili immerse nella natura del Parco del Delta del Po. Confagricoltura Ferrara ha aderito alla manifestazione Bike Night fornendo i prodotti agroalimentari necessari a rifocillare i partecipanti nei punti di ristoro lungo il percorso. «Per il secondo anno consecutivo Confagricoltura Ferrara ha aderito a Bike Night garantendo all'organizzazione le materie prime per i punti di ristoro, riso, frutta e verdura di alcune aziende associate per testimoniare l’eccellenza dei nostri prodotti - queste le parole di Pier Carlo Scaramagli, presidente di Confagricoltura Ferrara, che ha aggiunto - non ci stanchiamo mai di mettere in evidenza l’elevata qualità dei nostri prodotti e delle aziende che li producono e riteniamo che manifestazioni come questa siano un ottimo veicolo di promozione». Inoltre Confagricoltura Ferrara, in collaborazione con i giovani di Anga, era presente al Parco Massari che rappresentava il punto di partenza della manifestazione con uno stand promozionale in cui alcuni espositori hanno proposto i loro prodotti. Le aziende aderenti all’iniziativa che hanno dato il loro contributo alla buona riuscita dell'iniziativa sono le seguenti: Corte Fiesole di Perelli Edoardo (Jolanda di Savoia), Riso Cenacchi (Serravalle), Azienda Agricola Ferrini Marcello (Massa Fiscaglia), Azienda Agricola Giorgio Caselli (Vigarano Mainarda), Gruppo Salvi (Ferrara), Azienda Agricola Viaro Evelino (Cona), Società Agricola Buriani Aldo e Andrea (San Bartolomeo).