E gli operai fanno il pieno: cinque litri d’acqua a testa ogni giorno