Liceo e Ipsia in ansia per la donna ferita

ARGENTA. «Come sta Chiara, la nostra bidella? E’ vero che è grave all’ospedale di Cona?». La domanda è di una studentessa di quinta del liceo di Argenta, l’istituto dove lavora Chiara Bonazza, la...