«Succede anche sul bus e in classe non è facile»

Sabrina Carli (Anffas): non sono frequenti ma esistono casi di ragazzi presi in giro I disabili e la scuola: mancano i sostegni e spesso la soluzione è cambiare scuola