«Migranti, colpa non del centrodestra ma di sinistra e M5s»

La Convenzione di Dublino, che regola l’accoglienza dei profughi, non è farina del sacco del centrodestra. Lo ribadisce, dopo Macerata, il portavoce FdI, Mauro Malaguti, «la convenzione fu firmata il...

La Convenzione di Dublino, che regola l’accoglienza dei profughi, non è farina del sacco del centrodestra. Lo ribadisce, dopo Macerata, il portavoce FdI, Mauro Malaguti, «la convenzione fu firmata il 15 giugno 1990 - Berlusconi per esempio non era ancora in politica - ed è entrata in vigore l’1 settembre 1997. E il regolamento di Dublino II fu adottato nel 2003. In quegli anni dunque il fenomeno immigratorio non era ancora esploso. Semmai, responsabilità possono cercarsi nei più recenti provvedimenti votati, a livello nazionale ed europeo, congiuntamente da sinistra e M5s, ad esempio contro i rimpatri immediati per chi delinque».