Senzatetto cercano riparo all'ospedale di Cona

L'altra notte ne sono arrivati otto, alcuni in autobus e altri in ambulanza. Le proteste: «I tossicodipendenti cercano siringhe, bagni ridotti in stato pietoso»