Emergenza sulla via Copparo

La Provincia interverrà sulla base di fondi ricavati in accordo con la Bonifica

FERRARA. Ormai è emergenza vera e propria: il manto stradale si sta sbriciolando, letteralmente scivolando verso il canale, rendendo impossibile il transito dei veicoli. La situazione peggiora a vista d’occhio sulla via Copparo, nei pressi della frazione di Boara. La frattura emersa nei giorni scorsi si è ulteriormente allargata e un’altra appendice, non ancora transennata, procura un allungarsi del cedimento che assomiglia tanto a un calvario. Mentre in un terzo punto ancora il manto stradale è come sbrecciato, quasi asportato. La Provincia corre ai ripari: «Stiamo programmando interventi - spiega Massimo Mastella, responsabile dell’ente pubblico con sede in Castello - che saranno posti in essere al termine della stagnazione irrigua. Per ciò che riguarda la strada di competenza provinciale, il Consorzio di Bonifica e la Provincia hanno trovato nuove risorse finanziarie per mettere a punto un intervento».

Soprattutto in seguito al maltempo, le condizioni del patrimonio stradale sono sottoposte a un degrado incalzante; fenomeno ancora più presente essendo le infrastrutture ferraresi ricavate su quelle che un tempo erano strade arginali. E le manutenzioni, vista la carenza di fondi pubblici, si fanno affare complesso. (f.t.)

 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi