«Chiedo scusa, non sono un orco»

Ambrogio, la lettera di Lara Mazzoni ai genitori del compagno ucciso. In udienza nuovi documenti