“Econtadini” ripuliscono la campagna

CODIGORO. Oltre trenta “econtadini” sono stati impegnati nell’iniziativa “Ripuliamo la campagna”, svolta nel Delta del Po, sulla Strada dei Colombacci tra Codigoro e la Riserva Naturale del Bosco...

CODIGORO. Oltre trenta “econtadini” sono stati impegnati nell’iniziativa “Ripuliamo la campagna”, svolta nel Delta del Po, sulla Strada dei Colombacci tra Codigoro e la Riserva Naturale del Bosco della Mesola. «È importante far luce su questo tema - ha sottolineato Stefano Calderoni, presidente della Cia di Ferrara - È importante per l’ambiente e per noi agricoltori che lo viviamo tutti i giorni e spesso siamo costretti a fare il lavoro dei netturbini, pulire i nostri campi, il nostro terreno perché a nessuno piace avere la campagna sporca e degradata». Elettrodomestici, vecchi materassi, materiale edile di scarto, sacchetti di pattume indifferenziato, sono spesso lasciati in giro, all’ingresso delle città, nelle campagne, in discariche improvvisate, dentro i canali di scolo ed ai cigli delle strade. A volte si trovano abbandonati anche di rifiuti pericolosi, il cui impatto sull’ambiente e sulla collettività può essere estremamente dannoso.