Motociclista fuori strada dopo uno scontro

VIGARANO MAINARDA. Si è sfiorata la tragedia in un incidente stradale, dalla dinamica impressionante, accaduto ieri verso le 8. 30 sulla via provinciale per Cento all’altezza della zona artigianale...

VIGARANO MAINARDA. Si è sfiorata la tragedia in un incidente stradale, dalla dinamica impressionante, accaduto ieri verso le 8. 30 sulla via provinciale per Cento all’altezza della zona artigianale per chi proviene da Ferrara. Un motociclista è rimasto ferito dopo che un’auto uscendo dalla zona artigianale si è scontrata, per cause in corso di accertamento, si è scontrata con la moto su cui l’uomo percorreva la strada provinciale con direzione Mirabello.

L’impatto è stato tremendo e la moto si è alzata in volo e finendo, nella parte opposta della carreggiata, in un campo ad una cinquantina di metri dal punto dell’impatto. Anche il motociclista è stato sbalzato dal suo mezzo evitando per fortuna l’impatto con i tanti platani, sul ciglio della carreggiata, e finendo nella scarpata laterale profonda un paio di metri che fiancheggia la strada.


La scena che si è presentata ai primi soccorsi, richiamata dal botto dell’impatto, è apparsa subito preoccupante, notando il motociclista esanime sul fondo della scarpata.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e un’ambulanza del 118 con un’automedica al seguito. I sanitari hanno prestato i primi soccorsi al motociclista che, seppur dolorante e frastornato, era cosciente e reagiva alle sollecitazioni del personale medico. Il ferito è stato poi accompagnato all’ospedale per ulteriori e più approfonditi accertamenti clinici.

I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza sia l’auto che la sede stradale che era piena di frammenti dei due mezzi.

Sul posto anche una pattuglia della polizia municipale per i rilievi dell’incidente e per regolamentare il traffico particolarmente intenso in quell’orario. Solo verso le 10, 30 la strada è stata bonificata, dopo lo sgombero dell’automezzo accidentato e la pulizia del manto stradale, e la circolazione è ritornata alla normalità. (g. b.)