Cambio d'abito nel segno della chiarezza

La prima pagina della Nuova Ferrara con la grafica rinnovata

Grafica rinnovata per il quotidiano dei ferraresi

La Nuova Ferrara cambia grafica, le reazioni dei lettori

Ancora più Nuova. Il quotidiano dei ferraresi entra nei suoi trent’anni con un cambio d’abito improntato sulla chiarezza. Caratteri di stampa ridisegnati, e leggermente più grandi, per aumentare la leggibilità dei testi e una titolazione ampliata che dà spazio al ragionamento, una precisa scelta di campo contro gli slogan strillati. Questione di stile.

Cronache agili e spazi definiti e sottolineati per gli approfondimenti: interviste, retroscena e analisi che aiutano a comprendere cosa c’è dietro una notizia e le sue conseguenze, che collegano i singoli eventi in una storia. Il restyling e l’impegno professionale della redazione ci restituiscono un giornale più ordinato, anche grazie all’introduzione di un codice colore che contrassegna le diverse aree informative e gli inserti, come il Weekend che da oggi e per tutta l’estate è anticipato al giovedì. Quei colori con cui ieri abbiamo impavesato la prima pagina per annunciare l’arrivo della nuova grafica, gli stessi che qui già distinguono un settore dall’altro e che accompagneranno il lettore nello sfoglio, pagina dopo pagina, perché possa più rapidamente trovare ciò che cerca.

Nuova, contemporanea. Innovativa anche nell’uso delle immagini che non saranno mai muti orpelli, ma elementi che aggiungono senso alla notizia. O che sono notizie esse stesse. Armonica nell’alternanza dei temi, equilibrata nel rappresentare l’intero territorio con le sue specificità, onesta e trasparente nel separare i fatti dalle opinioni.

Sempre nuova. La stessa Nuova Ferrara che la comunità dei lettori dimostra di apprezzare e in cui si riconosce come in uno specchio: è cambiato l’abito, non il carattere.

Buona lettura. –

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI