Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

No di Insieme Comune alla fusione con Ro «Per ora non è utile»

BerraPer la prima volta a Berra spunta ufficialmente un no alla fusione con Ro in un solo Comune. A scendere in campo è Interesse Comune, uno dei due gruppi di opposizione che, dopo aver votato a...

Berra

Per la prima volta a Berra spunta ufficialmente un no alla fusione con Ro in un solo Comune. A scendere in campo è Interesse Comune, uno dei due gruppi di opposizione che, dopo aver votato a favore in sede di approvazione in consiglio comunale ( «per una discussione generale sul tema fusione» seppur non convinto della proposta), ora dice di voler vederci chiaro.

«Il prossimo 7 ottobre – spiega il gruppo consiliare – saremo chiamati, insieme ai cittadini di Ro, ad assentire o meno alla f ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Berra

Per la prima volta a Berra spunta ufficialmente un no alla fusione con Ro in un solo Comune. A scendere in campo è Interesse Comune, uno dei due gruppi di opposizione che, dopo aver votato a favore in sede di approvazione in consiglio comunale ( «per una discussione generale sul tema fusione» seppur non convinto della proposta), ora dice di voler vederci chiaro.

«Il prossimo 7 ottobre – spiega il gruppo consiliare – saremo chiamati, insieme ai cittadini di Ro, ad assentire o meno alla fusione dei Comuni, scegliendo il meno peggio tra i nomi sbrigativamente raffazzonati dagli amministratori del Pd».

A distanza di alcuni mesi da quel voto in consiglio, Interesse Comune, raccolte «complete informazioni sui processi di fusione e visti gli atti integrativi presentati in Regione a supporto dell’indizione del referendum» riteniamo non opportuna e utile, «almeno per ora, questa opzione per il nostro Comune e per il Comune di Ro. Riteniamo che prioritariamente si debba sistemare e far funzionare l’Unione dei Comuni, riducendone le spese e aumentando qualità e quantità dei servizi erogati. Non solo multe e velox. E affrontare poi un serio discorso di fusione tra i Comuni del Mandamento».

Da qui l’intenzione del gruppo consiliare, di iniziare «una campagna della verità in cui andremo oltre le narrazioni di facciata del Comitato Pd, per spiegare le ragioni del no. Chiunque (sia semplici cittadini sia militanti civici e politici di Berra e Ro) sia della nostra opinione, ci aiuti e si unisca a noi in questa battaglia di buonsenso».

D. M.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI