Camionista precipita da due metri d’altezza, ferito a un braccio

Autotrasportatore scivola dal cassone del camion e cade a terra: frattura del gomito e ricovero all’ospedale di Cento

CORPORENO. Autotrasportatore scivola dal cassone del camion e cade a terra. Per lui frattura del gomito e ricovero all’ospedale di Cento.

Incidente sul lavoro ieri all’Orogel Fresco di Corporeno. Erano le 14.30 quando l’uomo, vettore e dipendente di una ditta esterna che svolge trasporti di frutta e verdura per Orogel, ha parcheggiato il camion davanti allo stabilimento di via Nuova. L’automezzo era appena arrivato nel piazzale destinato allo scarico dei bins e il camionista, un 55enne di Gambettola (FC), stava per scendere dal mezzo per predisporre il rimorchio allo scarico dei cassoni pieni di cipolle. È in quel momento che l’uomo sarebbe scivolato. Dall’altezza di un paio di metri, è caduto a terra andando a sbattere la parte sinistra di braccio e corpo.


Vedendo quanto successo, i dipendenti dell’azienda che in questo periodo stanno lavorando intensamente alla surgelazione degli alimenti, in particolare cipolle e pere, hanno subito allertato i soccorsi. Sul posto, oltre ai carabinieri, anche 118 e gli ispettori della medicina del lavoro dell’Asl. L’uomo, trasportato al Ss. Annunziata di Cento, ha riportato la frattura e la lussazione del gomito sinistro. —

B.B.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI .