Il Comune in difficoltà: «Troppi soldi a Roma»

L’appello ai parlamentari emiliani del sindaco Fabbri: «Non riusciamo a investire e i servizi diminuiscono, trovate soluzioni»