Ferrara, raffica di furti al Doro. I ladri scalano balconi e ripuliscono le case

Tornano le bande di ladri negli appartamenti, con la tecnica dell’Uomo Ragno

FERRARA. Tornano le bande di ladri negli appartamenti, con la tecnica dell’Uomo Ragno: almeno questo emerge dagli ultimi furti avvenuti in zona Doro, tra le vie Curie, Orsatti, Volta e 17 novembre. Almeno, dall'agilità con cui i ladri si sono mossi tra le abitazioni, l’indicazione è quella che a compiere i furti in numerosi abitazioni possa essere stato un personaggio simile a Spider Man, il famoso eroe uscito dalla penna di Stan Lee. Come accadeva in passato, con la banda dell’Uomo Ragno.

Infatti, non c'è nulla di surreale per quanto avvenuto alcune notti fa nel quartiere Doro, e soprattutto nella notte tra sabato e domenica. Molti appartamenti sono stati presi di mira dalla banda di ladri specializzati, nella scalata delle pareti verticali esterne dei condomini e poi dei balconi. Una tecnica usata spesso in città, raggiungendo le case attraverso i balconi, raggiunti sfruttando la presenza dei tubi di scarico delle grondaie oppure da quelli del gas (in certi condomini molto più grossi e resistenti al peso dei ladri-funamboli).


I ladri sono stati molto veloci, non hanno lasciato tracce e danni all'interno, soffermandosi sugli oggetti di valore di piccole dimensioni e denaro. Oltre agli appartamenti dei piani alti sono stati presi di mira anche i garage, ma qui non avrebbero asportato granchè. Ai proprietari non è rimasto che rivolgersi alle forze dell'ordine e nella mattinata di domenica si sono recati sul posto gli agenti delle Volanti della Questura: tre al momento le denunce presentate formalmente, alla polizia, ma altri episodi non sono stati segnalati, ma bisognerebbe farlo per mappare meglio la presenza dei ladri. —

S.B.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI