Ex Cercom, Fabbri duro dopo le urla in assemblea