Su Bper Lega e Pd uniti «Eliminare sportelli danneggia il territorio»

Bper ha centrato un altro “obiettivo”, mettere d’accordo Lega e Pd. Il tema è quello della chiusura delle filiali della banca: «Bper chiude ancora altre filiali - dice Alan Fabbri capogruppo della Lega in Regione - e, in questo modo, dimostra di non essere affatto la banca del territorio, vicina ai ferraresi, di cui cittadini e imprese hanno bisogno. È evidente che il piano di riorganizzazione dell’istituto, con i tagli annunciati, finirà per danneggiare i correntisti: eliminare sportelli non fa che rendere più difficoltoso l’accesso ai servizi di un ente che doveva, almeno nelle intenzioni, sostituire Carife nella sua funzione territoriale. Non ci aspettavamo che la Banca Popolare portasse a termine un compito così difficile, in poco tempo, ma certo da chi ha acquisito al prezzo simbolico di un euro, quella che era la cassaforte di un’intera provincia, avremmo preteso un atteggiamento di maggiore rispetto». Fabbri interviene dopo l’annuncio della chiusura di altre filiali che arriva dopo la già annunciata dismissione di 23 sportelli nel novembre del 2017.

«Un mese fa sono intervenuta per commentare gli ottimi risultati di bilancio del gruppo Bper - dice invece Ilaria Baraldi segretaria comunale del Pd - . Risultati che auspicavo fossero lo spunto per sostenere con maggiore convinzione il territorio di Ferrara. Oggi invece devo intervenire dopo aver appreso che Bper intende chiudere 11 sportelli nella nostra provincia, di questi 4 a Ferrara. In Porta Romana, in via Barriere, in Corso Isonzo e in via Comacchio. Quattro sportelli chiusi in città - prosegue la Baraldi - significano minori servizi alla clientela, disagi per i dipendenti e un impoverimento del tessuto commerciale di quattro quartieri. I clienti in alcuni casi saranno dirottati in agenzie molto distanti da quella in cui avevano deciso di aprire un conto corrente. I lavoratori rischiano di essere ricollocati anche fuori provincia. Uno sportello chiuso poi, vuol dire un presidio in meno, vetrine spente e meno persone che vivacizzano un quartiere». —


BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI