Muore schiacciata fra le lamiere dell'auto

Incidente sulla Romea all'incrocio per Bosco Mesola: un camion ha centrato la colonna di mezzi fermi al semaforo, la donna non ha avuto scampo

Camion piomba sulla colonna di mezzi fermi al semaforo, donna muore sul colpo

BOSCO MESOLA. Erano fermi al semaforo sulla Romea, all'incrocio per Bosco Mesola: un camion con rimorchio, un suv, un'utilitaria. Alle loro spalle è arrivato un altro camion e ha centrato in pieno la colonna di mezzi. Per prima, una Fiat Panda rossa, accartocciandola contro il suv nero che la precedeva. E' morta sul colpo, così, Maria Paola Passafini, 62 anni, di Pontelangorino.

L'impatto è stato devastante, la vecchia utilitaria si è letteralmente accartocciata su sé stessa, riducendosi a un cumulo di lamiere contorte.

Erano circa le 14 di oggi, giovedì 31 gennaio, quando quell'impatto tremendo ha spento l'esistenza della donna. Tanto rapidi quanto inutili i soccorsi, sul posto è subito arrivata un'ambulanza, era stato allertato anche l'elisoccorso, subito fatto rientrare: è parso immediatamente evidente che fra quelle lamiere non poteva esserci una persona ancora in vita.

E' comunque arrivata l'auto medicalizzata, prim'ancora i vigili del fuoco, la polizia stradale, i carabinieri, la polizia municipale. Ma le forze dell'ordine non hanno potuto fare altro che fermare il traffico e consentire ai vigili del fuoco di svolgere il loro mesto compito.

Spostato il suv, i pompieri si sono messi all'opera per aprire quel groviglio di lamiere ed estrarne il corpo senza vita della donna.

Mentre le operazioni erano in corso, sul posto è arrivato il marito della vittima, Marino Cazzanti, già candidato a sindaco della Lega Nord a Codigoro: in pochi istanti ha riconosciuto l'auto della moglie e si sono alzate al cielo le sue grida di dolore. L'uomo ha poi atteso che l'opera di recupero della salma si compisse, mentre via via lo hanno raggiunto i figli, Matteo di di 37 anni e Anna di 25, assieme ad altri parenti e quell'incrocio si è trasmormato in un luogo di dolore collettivo. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi