Ordinò la morte della ex, ma non è punibile: assolto

Mauro Fabbri, in cella per un primo tentato omicidio di Lucia Panigalli, incaricò dal carcere due killer, che svelarono il piano ai magistrati: per legge non è reato l’intenzione di uccidere