Lacrime per l’addio al ciclista investito «Era un uomo buono»