Morta all'ospedale, si cercano conoscenti

La donna è deceduta dieci giorni fa al Sant'Anna di Cona. Nessuno avrebbe reclamato la salma

È morta il 10 febbraio scorso all’ospedale di Cona. La salma si trova attualmente all’obitorio, ma nessuno l’avrebbe reclamata. La donna, nazionalità romena - secondo quanto riporta la carta d’identità - aveva 34 anni, occhi verdi e capelli neri, la residenza a Molinella, nel Bolognese.

Il documento di identità con la foto è stato postato da un’utente di Facebook sulla chat “Succede a Molinella” giustificando la pubblicazione con l’esigenza di reperire qualche congiunto o conoscente. «Buongiorno - il testo po-stato - la conosce qualcuno? Questa ragazza è morta in ospedale a Cona. Si cerca qualche familiare».Da una verifica compiuta dalla “Nuova Ferrara” è risultato che una donna con quel nome e cognome è deceduta davvero all’ospedale, dieci giorni fa, e che nessuno finora avrebbe richiesto la salma. Non è il primo caso di persone defunte per le quali risulta difficoltoso reperire amici, parenti o conoscenti.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi