Avvocato fabbrica una sentenza per ingannare la cliente 

Le contestazioni: infedele patrocinio, falso e truffa aggravata. La scoperta in cancelleria: quel processo non c’era mai stato