I nuovi contatori elettronici del gas non convincono «Tariffe più alte»

Le prime bollette sono arrivate e assieme ad esse le polemiche Gli amministratori si mettono dalla parte dei cittadini «Inizieremo con i controlli»



Cittadini sul piede di guerra e l’amministrazione comunale si mette a loro disposizione. Il motivo? I nuovi contatori del gas i quali, a detta degli utenti che hanno già visto la sostituzione da due mesi, avrebbero portato ad un aumento delle bollette. E il vicesindaco Fabio Tosi si è reso disponibile a verificare ed eventualmente aiutare a risolvere la questione.


i contatori

In quasi tutte le case del comune di Fiscaglia, il vecchio contatore meccanico del gas ha ceduto il posto a quello elettronico di nuova generazione: i misuratori possono essere letti a distanza, rendendo possibile la fatturazione su consumi reali, e gestiti da remoto, come già ora accade per i contatori dell’energia elettrica. Ma c’è un “ma”: la prima bolletta arrivata non è piaciuta molto ed il polverone si sta sollevando alto.

la risposta

Puntuale arriva la risposta del vicesindaco Fabio Tosi: «Chi ha il fondato sospetto che il contatore elettronico nuovo del gas rilevi smaccatamente un maggior numero di metri cubi rispetto al proprio storico (qualche piccola variazione e normale non avendo attriti al suo interno e di nuova generazione rispetto al vecchio), può portare una copia della sua bolletta all’ufficio Ambiente presso il municipio di Massa Fiscaglia oppure lasciare all’Ufficio anagrafe fotocopia con indicazione del problema riscontrato».

Attenzione, si tratta solo di un primo passaggio per capire effettivamente cosa stia succedendo: «Verifichiamo così se vi sono i presupposti per processare una lettera di protesta nei confronti dell’azienda distributrice del gas.

il sindaco

«Lo abbiamo sempre fatto - dice il sindaco Sabina Mucchi -. Prima però dobbiamo capire e controllare bene, naturalmente. Comunque restiamo a disposizione dei cittadini per approfondimenti e controlli di ogni tipo e anche noi abbiamo esigenze di capire cosa ha comportato il cambiamento. —