Addio alla maestra Lea Aveva insegnato a generazioni di allievi

TRESIGALLO. È bastato che la notizia ieri pomeriggio iniziasse a circolare sui social perché arrivassero decine e decine di messaggi di cordoglio da parte degli ex allievi. Perché Lea Piva è stata la maestra di tutti i tresigallesi. Anzi, in un qualche modo ha anticipato la fusione fra Tresigallo e Formignana in Tresignana, visto che nella sua lunga carriera scolastica aveva pure insegnato alle scuole elementari di Formignana. Ma il maggior numero di anni li aveva passati nelle scuole del suo paese, Tresigallo, dove è stata amata da generazioni di studenti. Perché sapeva sempre dire una parola di incoraggiamento ai piccoli alunni e con l’immancabile sorriso sulla bocca.

la famiglia


Lea Piva, vedova, è morta ieri mattina all’età di 90 anni. Lascia quattro figli, uno dei quali per anni è stato un dipendente del Comune di Formignana, un’altra figlia è sposata con l’ex sindaco tresigallese Maurizio Barbirati, poi altri due figli che vivono a Bologna.

Non soltanto la scuola, perché la maestra Lea era amata a Tresigallo anche per il costante impegno nelle attività parrocchiali.

l’ultimo saluto

I funerali dell’ex insegnante elementare sono in programma domani. La salma sarà in chiesa a Tresigallo a partire dalle 11 per la camera ardente. La messa funebre è invece prevista alle 15, al termine della quale si procederà per il Giardino della cremazione di Copparo e poi il ritorno direzione cimitero di Tresigallo. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI