In marcia per la difesa del pianeta

I giovani sfilano in difesa del pianeta

FERRARA. C'erano gli striscioni con l'immagine della terra, quelli che intimavano la cura del presente "se vogliamo un futuro" e i cori "con Greta salviamo il pianeta", "noi lottiamo e scioperiamo perché un futuro lo vogliamo". È partita così, oggi da piazza Castello, la seconda marcia in difesa dell'ambiente organizzata dal movimento Friday for Future e decisamente meno partecipata rispetto a quella di marzo, però. Al futuro sindaco, spiegano i manifestanti, "chiederemo l'emergenza climatica". In piazzale Giordano Bruno la marcia si è sciolta, ma si è già data appuntamento in settembre "perché noi al futuro ci crediamo e vogliamo farci sentire".