Europee, la Lega sfonda il muro del 40% in provincia di Ferrara, 36,65% nel capoluogo

Affluenza: 67,97%, leggermente in calo rispetto a cinque anni fa (68,88%). Pd secondo partito con il 25%, M5s fermo all'11. Lega prima anche a Copparo e ad Argenta. Il partito di Salvini oltre il 50% a Goro (60,96%), a Masi Torello (51,62%) e a Comacchio (50,72%). Un plebisicito anche nei Comuni dell'Alto Ferrarese 

Sedici punti percentuali in più del Partito Democratico, con il Movimento 5 Stelle che non arriva al 12% e il primo degli alleati amministrativi, Forza Italia, neppure al 6%. E' un successo pieno, quello della Lega in provincia di Ferrara.

I risultati riepilogativi della provincia:

LEGA SALVINI PREMIER 78.034 - 41,93%

PARTITO DEMOCRATICO 47.367 - 25,45%
MOVIMENTO 5 STELLE 21.370 - 11,48%
FORZA ITALIA 10.886 - 5,85%
FRATELLI D'ITALIA 9.841 - 5,29%
+EUROPA  5.868 - 3,15%
EUROPA VERDE 4.511 - 2,42%
LA SINISTRA 2.485 - 1,34%
PARTITO COMUNISTA 1.963 - 1,05%
PARTITO ANIMALISTA 1.458 - 0,78%

Diverso il trend della città di Ferrara, che non chiude i giochi per le Comunali (lo scrutinio delle schede azzurre ci sarà a partire dalle 14)

LEGA SALVINI PREMIER 27.783 - 36,65%
PARTITO DEMOCRATICO 22.002 - 29,03%
MOVIMENTO 5 STELLE 7.894 - 10,41%
FRATELLI D'ITALIA 4.384 - 5,785%
FORZA ITALIA 4.247 - 5,60%
+EUROPA 3.447 - 4,55%  

Per quanto riguarda un altro dei Comuni più importanti nei quali si votava, Copparo, anche in questo caso si registra una netta afferamazione della Lega per quello che riguarda la votazione per le Europee:

LEGA SALVINI PREMIER 3.921 - 41,89%
PARTITO DEMOCRATICO 2.508 - 26,79%
MOVIMENTO 5 STELLE 1.204 - 12,86%
FORZA ITALIA 550 - 5,88%
FRATELLI D'ITALIA 411 - 4,39%
+EUROPA 178-1,90%

Più ravvicinati risultati di Argenta, per quanto anche in questo caso a prevalere sia la Lega.

LEGA SALVINI PREMIER 4.489 - 37,75%
PARTITO DEMOCRATICO 3.976-33,44%
MOVIMENTO 5 STELLE 1.442-12,13%
FORZA ITALIA 656-5,52%
FRATELLI D'ITALIA 549-4,62%
EUROPA VERDE 192-1,61%
+EUROPA 188-1,58%

Lega primo partito, davanti al Pd e al M5s in tutti i Comuni della provincia. Il partito di Salvini stravince in particolare in tre Comuni dove supera la soglia del 50%. A Goro è addirittura al 60,96% (Pd al 14,05%, M5s al 9,31); a Masi Torello è al 51,62% (Pd al 15,51% e M5s al 10,48%) a Comacchio al 50,72% (14,97% per il Pd, 12,12% per M5s). La Lega è esattamente al 50% a Lagosanto (Pd al 15,33, M5s al 14,58).  

Nei nuovi Comuni, dove si votava anche per il sindaco (lo spoglio per Amministrative, lo ricordiamo, comincerà alle 14) si impone sempre la Lega. A Riva del Po (gli ex Comuni di Berra e Ro) il partito di Salvini è al 46,10% contro il 23,24 del Pd e l'11,79% del M5s; a Tresignana (ex Tresigallo e Formignana) Lega al 41,58%, Pd al 25,53% e M5s al 13,11.

Buona l'affermazione dei leghisti anche nell'Alto Ferrarese: a Cento la Lega si attesta al 46,32%, con il Pd al 19,64% e il M5s al 12,93%; a Bondeno, Comune ad aministrazioine leghista, Lega al 48,42% Pd al 27, 31% M5s solo al 7,51%. A Terre del Reno Lega al 48,75%, Pd al 20,48% e M5s al 10,62.

Altri Comuni. A Vigarano Mainarda Lega al 44,06% , Pd al 22,73% e M5s al 12,61; a Poggio Renatico Lega al 43,85%, Pd al 23,87% e M5s al 12,58%a Jolanda di Savoia Lega al 46,43%, Pd al 26,68%  e M5s al 14,79% ; a Ostellato Lega al 46,40%, Pd al 22,79% e M5s all'11,38%; a Portomaggiore Lega al 45,17%, Pd al 26,37% e M5s al 10,77%; a Voghiera Lega al 45,40%, Pd al 23,63% e M5s al 10,93%; a Mesola Lega al 49,41%; Pd al 20,20% e M5s al 13,74%; a Fiscaglia Lega al 42,23%, Pd al 23,79% e M5s al 15,11%; e infine a Codigoro Lega al 47,62%, Pd al 17,68% e M5s al 14,11%.