Ferrara, ingoia gli ovuli con la droga: arrestato

Fermato dai carabinieri per un controllo ingerisce cocaina ed eroina, in seguito espulsi. Ora il giudizio direttissimo

PONTELAGOSCURO. Nel corso del pomeriggio di sabato  a Ferrara, i carabinieri di Pontelagoscuro hanno tratto in arresto un uomo nato in Nigeria nel 1988, in Italia senza fisa dimora, pregiudicato, poiché responsabile del reato di “detenzione ai fini i spaccio di sostanze stupefacenti”.

Lo straniero nel pomeriggio di venerdì, nel corso di un controllo eseguito dai carabinieri in via Azzi, ingeriva 7 ovuli, di cui 6 contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di 27 grammi, ed 1 contenente sostanza stupefacente del tipo eroina per un peso complessivo di 6,5 grammi.

Gli ovuli venivano espulsi appunto nel pomeriggio di sabato. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro, così come la somma di denaro in contanti di 390 euro provento dell’illecita attività di spaccio. L’arrestato è trattenuto presso una camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo.