La comunità in lutto per la morte di “Gosto”

BERRA. La comunità berrese piange la prematura scomparsa del 55enne Agostino Maestri, deceduto giovedì dopo una malattia inguaribile che da qualche mese cercava di combattere; era ricoverato all’hospice di Codigoro. E così “Gosto”, come tutti lo chiamavano, se ne è andato in punti di piedi, come del resto aveva fatto per tutta la vita. Uomo introverso e silenzioso, una vita sfortunata con la perdita di entrambi i genitori sin da giovane. In paese non aveva parenti ma molti amici e conoscenti. La notizia della morte si è sparsa veloce. «Eravamo amici sin da giovani – dice il vicesindaco Alberto Astolfi –; era una persona esemplare. Nonostante le note difficoltà mai ha chiesto aiuto, ha sempre cercato di arrangiarsi».

Ora il feretro è nella camera mortuaria del Delta, in attesa di fissar il funerale. —


BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI



La guida allo shopping del Gruppo Gedi