La bicicletta di Fabbri, il campanello del centrosinistra