La stretta di mano c’è stata Tanto fair play dopo lo scontro

Il saluto tra Baldini e Curtarello che non ci fu dopo il primo turno è arrivato a scrutinio terminato E la Azzalli ha abbracciato l’avversario di centrosinistra