Giugno torrido, prelevati 100 milioni di metri cubi dal Po per le terre ferraresi

Il rischio delle irrigazioni a temperature sopra i 36 gradi. Fiumi sempre più in secca nonostante un maggio piovoso