Cento, donna muore nello schianto frontale contro un camper

Tragedia in via Modena, la vittima aveva 57 anni. Contuse mamma e due bambine che viaggiavano sull’altro mezzo

Schianto mortale a Cento

CENTO. Una donna morta, una mamma e le sue due bambine contuse. È il bilancio di un tremendo scontro frontale tra un’auto e un camper accaduto ieri alle porte della città, verso le 11. 15. Nello schianto è deceduta sul colpo Ramona Ortiz, 57 anni, originaria di Santo Domingo e da qualche anno residente con la famiglia a San Matteo della Decima, dopo aver vissuto a lungo a Cento. A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione da parte del personale del 118, intervenuto sul luogo del terribile incidente. . Ramona Ortiz era alla guida della sua Fiat Punto e stava percorrendo via Modena in direzione San Giovanni quando – secondo i primi accertamenti condotti dagli agenti della polizia locale di Cento – ha improvvisamente invaso con l’auto la corsia di marcia opposta, mentre si trovava sul rettilineo nei pressi dell’Autodemolizioni Morselli.



In quel momento, diretto verso Cento, stava sopraggiungendo un camper su cui viaggiavano padre, madre e le loro due bambine – di 5 e 9 anni d’età – residenti a Nonantola, nel Modenese.

Scontro inevitabile. Nonostante i tentativi del conducente del camper di evitare la macchina, accostando sulla sua destra, lo scontro è stato violento e non ha lasciato scampo a Ramona Ortiz.

Subito sono scattati i soccorsi e sul posto sono arrivate l’ambulanza e l’automedica del 118, gli agenti della polizia locale centese e i vigili del fuoco volontari di Bondeno, che hanno dovuto liberare il corpo senza vita della 57enne, bloccato tra le lamiere della Punto. I passeggeri del camper hanno riportato contusioni non gravi.

Strada chiusa. La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia locale ed è stata riaperta solo dopo un paio d’ore, completate le operazioni di soccorso.

Per determinare le cause dell’incidente stanno conducendo accertamenti gli agenti centesi, per chiarire in particolare per quali motivi la Punto sia finita sulla corsia opposta in pieno rettilineo.

Tra le ipotesi fatte dopo i primi rilievi, la possibilità di un malore della conducente o di un guasto meccanico dell’auto su cui viaggiava la donna. –

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi