Afa e caldo, week end bollente. In provincia la massima a 37°

Secondo le previsioni di Arpa Emilia Romagna ondata di calore da oggi a lunedì.Ma in altre città italiane andrà peggio. Da martedì correnti d’aria più fresche

FERRARA. Fino a 40 gradi al Sud, con un’allerta della Protezione Civile in Sardegna; 38-39 al Centro e 36-37 al Nord. Quello che inizia oggi sarà uno dei week end più caldi dell’estate. In provincia il meteo dell’ArpaEr prevede per oggi sereno al mattino; nel pomeriggio, in pianura, in prevalenza sereno con ondata di calore, sulla costa sereno o poco nuvoloso; sereno anche di sera. Le temperature minime del mattino saranno comprese tra 24° C nell’interno e 26° C sulla costa, le massime pomeridiane tra i 37° C nell’interno e i 30° C sulla costa.

Il bel tempo con alte temperature si conferma anche per la giornata di domani: sereno al mattino; nel pomeriggio in pianura in prevalenza sereno con ondata di calore, sulla costa sereno; sereno anche alla sera. Le temperature minime del mattino saranno attorno ai 25° C, le massime pomeridiane saranno comprese tra i 37° C nell’interno e i 31° C sulla costa. Domani saranno 8 le città indicate con il bollino rosso del Ministero della Salute, il massimo livello di rischio per tutta la popolazione in una scala da 0 a 3: oltre a Campobasso (che è bollino rosso anche oggi e domani), Brescia, Firenze, Frosinone, Latina, Perugia, Rieti e Roma. Il caldo, secondo le previsioni, resterà intenso anche lunedì e solo da martedì «si comincerà a respirare» grazie all’arrivo di correnti più fresche e asciutte che abbasseranno le temperature su valori estivi più vicini alla media del periodo.


Il supercaldo del fine settimana è dovuto all’alta pressione che stringerà la morsa sull’Italia. Da martedì arriveranno correnti più fresche che al Nord porteranno un aumento dell’instabilità e un calo delle temperature.

A Ferragosto, poi, le temperature diminuiranno anche al meridione. –

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI