Polizia Locale, cercasi comandante Pubblicato il bando

Il Comune di Ferrara “cerca” il nuovo comandante della Polizia Locale. Martedì è stato pubblicato il bando di selezione, per curriculum e colloquio, e i candidati hanno trenta giorni di tempo per far pervenire al Servizio personale del Comune, tramite raccomandata, la manifestazione di interesse. Il nuovo Comandante di Polizia Locale Terre Estensi (che comprende i territori di Ferrara, Voghiera e Masi Torello) prenderà servizio il 1 ottobre e resterà in carica per l’intero mandato della Giunta comunale con uno stipendio annuo lordo di 43.310 euro comprensivo di tredicesima e una retribuzione di posizioni di 34.740 euro annui lordi. A queste voci si aggiungerà l’ulteriore trattamento della retribuzione di risultato.

Tra i requisiti inclusi nel bando di selezione, l’aver ricoperto incarichi dirigenziali o equiparati in amministrazioni pubbliche per un periodo non inferiore ai cinque anni e di avere maturato un’esperienza professionale specifica di almeno cinque anni, anche non continuativi e anche con contratti a tempo determinato, maturati nell’ambito della polizia municipale-locale o presso altri corpi o forze di polizia.


«Il nuovo comandante dovrà dichiarare guerra allo spaccio ed eliminare la piaga dei parcheggiatori abusivi. A Ferrara non esisteranno più zone franche per i degrado e l’illegalità», ha commentato il sindaco Alan Fabbri. «Abbiamo le idee molto chiare e in attesa della nuova figura stiamo già pianificando le azioni da mettere in campo nei primi 100 giorni di incarico - aggiunge l'assessore alla Sicurezza, Nicola Lodi - La piena sintonia con le linee di mandato sarà fondamentale per dare subito una svolta all’operatività del corpo». —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI