Ora la raccolta firme si sposta a Copparo

Berra. È ormai giunta allo scopo la petizione “Differenziata, quanto mi costi”, la raccolta di firme promossa dal Comitato Cittadino di Riva del Po contro l’eccessiva tariffazione del servizio di raccolta dell’immondizia. Nel comune di Riva del Po ne sono state raccolte circa 700.

«La protesta si sposta a Copparo – spiega la referente e ideatrice Caterina Barboni –. Sabato e domenica saremo in piazza del Popolo con un banchetto per la raccolta di firme, dalle 9 alle 12. Invito tutti a firmare, perché solo uniti possiamo cercare di cambiare». Ad affiancare l’iniziativa del Comitato – la referente sottolinea che il gruppo è apolitico – c’è il gruppo Gente di Riva del Po, opposizione in consiglio, attivamente presente all’iniziativa. —


D.M.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI