Tentata truffa a un’ottantenne: porta in faccia all’impostore

L’uomo si è finto un incaricato di Coldiretti che doveva consegnare un dono alla signora 

FERRARA.  Le ha detto di essere stato inviato dalla Coldiretti per consegnarle un regalo, ma la signora non si è lasciata ingannare e ha chiuso la porta in faccia all’impostore. È successo in un’abitazione nelle campagne di San Bartolomeo in Bosco.

La signora, ottantenne, iscritta alla Coldiretti, non aveva potuto partecipare a un’iniziativa che l’associazione aveva organizzato a Roma. Il malvivente, ben informato, ha così pensato di approfittare della circostanza per tentare l’inganno. Quarant’anni, ben vestito, ha spiegato alla donna di essere stato incaricato di consegnarle un regalo da parte dell’associazione, assicurando la signora che non avrebbe dovuto né pagare né firmare nulla. Ma quando la donna ha fatto cenno di prendere il regalo l’uomo le ha detto che era necessario che lui entrasse in casa per assistere all’apertura del pacco, dato che conteneva un oggetto molto delicato.


La reazione. Per nulla convinta, la signora ha rifiutato, proponendo di portar fuori una sedia e aprire il regalo nel cortile. Non appena è entrata in casa per prendere la seggiola l’uomo si è avvicinato fino all’ingresso, e la signora lo ha spinto fuori, ben decisa a non farlo entrare. Nel pacco c’erano due orologi. «Siamo a posto così?», ha chiesto la signora, forse già un po’ seccata dall’invadenza di quello strano messaggero. «Mi deve 90 euro per il trasporto», ha buttato lì il malvivente, sperando fino all’ultimo di rastrellare un po’ di soldi da quella spedizione che, con tutta evidenza, non era andata come sperato.

Di fronte a quella richiesta gli ultimi dubbi della signora si sono dissolti: ha restituito il “regalo” e chiuso la porta in faccia all’intruso. Poi ha chiamato la Coldiretti, che naturalmente le ha spiegato di non aver inviato alcun “corriere”, e consigliandole anzi di fare denuncia in attesa di avvisare gli iscritti sul rischio di visite di falsi incaricati.

La donna ha denunciato tutto ai carabinieri di San Bartolomeo che hanno avviato le indagini per individuare l’autore della tentata truffa. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI