Urtato da un’auto al semaforo. Sbatte la testa, è gravissimo

Un uomo di 58 anni è caduto a terra dalla bici dopo lo scontro con la vettura. Il conducente: lui ha svoltato a sinistra e non ho fatto in tempo a frenare

 

Urtato da un'auto al semaforo, sbatte la testa: è gravissimo

Un altro gravissimo incidente stradale si è verificato in via Padova.


Ieri pomeriggio al semaforo nei pressi del distributore del Doro, un uomo di 58 anni, mentre era bicicletta è stato investito da un’auto, e cadendo ha riportato un forte trauma cranico.

All’arrivo dell’ambulanza l’uomo è stato prontamente caricato e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna dove le sue condizioni sono molto gravi per via della brutta caduta riportata sull’asfalto.

I rilievi

Sulla dinamica dell’incidente stanno valutando gli agenti della polizia locale del comando di Ferrara intervenuti sul posto per i rilievi e per accertare le eventuali responsabilità del sinistro. Da chiarire il motivo dell’investimento e nel frattempo sono state ascoltate alcune persone e ovviamente anche il conducente dell’auto, coinvolta nello scontro.

La testimonianza

Visibilmente scosso il conducente della Panda, un commerciante del centro che ieri dopo il sinistro forniva la sua versione dei fatti.

«Mi trovavo fermo al semaforo - ariferito - stavo andando in direzione città verso via Modena, quando ho visto che sulla destra mi ha affiancato una bicicletta. Quando è scatto il vede la bici è partita ed ha svoltato verso sinistra quasi volesse andare dall’altra parte della strada. Questa manovra repentina mi ha spiazzato tanto che non sono riuscito ad evitarlo e frenare in tempo. Ci siamo toccati a giudicare anche dai danni riportato dall’auto, con solo una botta vicino al fanalino».

La caduta

Anche in presenza di un impatto non forte, l’auto tra l’altro era appena partita da un semaforo, l’uomo in biciclette colpito dall’auto ha perso l’equilibrio ed è volata a terra. La caduta rovinosa sull’asfalto gli ha provocato un forte trauma cranico.

Ancora una volta sono i soggetti stradali più deboli ad avere avuto la peggio e in questo caso l’uomo in bicicletta si trova ora in gravissime condizioni all’ospedale. L’altra i sera a Formignana altri due ciclisti erano stati investiti da un’auto. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI