Polizia e magistrati  smantellano un gruppo criminale di 45  nigeriani

Blitz contro lo spaccio in città e nei giardini del Grattacielo, in un giorno anche 60 psuher: 12 in carcere, 16 con divieto di dimora, 1000 dosi di droga vendute in un mese, 10 chili sequestrati tra eroina, coca e fumo. Spaccini e  boss incastrati da 90mila telefonate intercettate e  tradotte dai dialetti nigeriani. Gli inquirenti: "Ma non è mafia nigeriana"