Alunni diversamente abili Un contributo alla scuola

Per garantire la parità scolastica e le disposizioni sul diritto all’istruzione anche agli alunni diversamente abili, l’amministrazione comunale ha elargito un contributo di 900 euro alla scuola materna paritaria parrocchiale Maria Immacolata. Il progetto educativo individualizzato presentato a favore del minore, dopo la valutazione da parte degli organi competenti ha confermato che si configura nella continuità didattica e favorisce l’integrazione scolastica. (g.b.)