Da Castel Volturno all’Austria,  Ferrara nuovo Hub della droga

Il gruppo criminale di nigeriani gestiva la logistica dei carichi con base in città. I pusher e le vedette in strada venivano cambiati ogni due o tre settimane