Pontemaodino, sul tetto per dei lavori: agricoltore cade da tre metri

L’uomo di 62 anni trasportato al Bufalini di Cesena con l’elisoccorso. Non è in pericolo di vita, ma le sue condizioni sono gravi. La preoccupazione della moglie 



Stava riparando il tetto del suo capannone, quando una delle lastre si è rotta ed ha fatto un volo nel vuoto di circa tre metri prima di cadere rovinosamente sul cemento. Gabriele Menegatti, agricoltore di 62 anni, è stato portato con l’eliambulanza al Bufalini di Cesena, dove si trova ricoverato nel reparto di Chirurgia d’urgenza.


l’incidente

Menegatti ieri nel primo pomeriggio, approfittando della giornata di sole, ha deciso di sistemare il tetto del suo capannone. Voleva sostituire le grosse lastre essendo arrivate quelle nuove che aveva ordinato.

Stando ad una prima ricostruzione, Menegatti ha caricato alcune lastre sul muletto e salendo sullo stesso è poi arrivato fino al tetto dove avrebbe dovuto scaricarle per sostituire le altre.

Evidentemente quelle vecchie erano ammalorate a tal punto da non reggere il suo peso, una si è rotta all’improvviso e l’uomo è precipitato da circa tre metri, battendo anche la testa sul cemento del capannone.

Sul posto l’ambulanza e l’automedica, ma considerata la dinamica i medici hanno ritenuto opportuno chiamare l’elisoccorso per un trasporto immediato all’ospedale Bufalini di Cesena dove è ricoverato in Medicina d’urgenza.

la paura

La moglie di Menegatti, sentendo le urla di un amico che era sul posto, si è precipitata fuori e vedendo la scena si è terrorizzata. Quando il marito è stato portato via è rimasta a lungo ferma in macchina davanti al cancello: «Non so bene la strada, non sono mai andata - ha detto ancora sotto shock -. Lo hanno portato a Cesena, non a Ferrara. Adesso mi riprendo un attimo e poi parto». Vedendola molto agitata, qualcuno si è offerto di accompagnarla o comunque di trovare una soluzione.

Intanto, vedendo atterrare l’elicottero in molti si sono precipitati verso la casa che si trova in via Località Dosso Cavalle e quando hanno capito, hanno aspettato fuori dal cancello temendo il peggio. Per fortuna l’uomo è sì grave, però non in pericolo di vita e dovrà sottoporsi ad una serie di accertamenti forse anche interventi.

Gabriele Menegatti è un agricoltore molto conosciuto a Pontemaodino, prossimo ormai alla pensione. Ha sempre fatto lavori nella sua casa, come anche nel capannone. —