Ferrara, profughi a Ravalle: ma c'è il giallo degli alloggi.
E il Pd di Bondeno: troppo vicini a noi, non va bene

Il possibile arrivo nella frazione di 35 stranieri sta creando divergenze tra Comune e Prefettura e la titolare dice: hanno fatto i conti senza l’oste, non ho ancora affittato. Il sindaco Fabbri: troppi per una frazione così piccola. E il segretario del Pd del Comune dell'Alto Ferrarese: dire Ravalle è come dire Salvatonica, la decisione inciderà anche sul nostro territorio