29enne ferrarese minacciata, offesa e pedinata: per il suo ex divieto di avvicinamento

La misura cautelare è stata eseguita dai carabinieri

La misura cautelare eseguita dai carabinieri al termine dell'indagine scaturita dalla denuncia della donna

FERRARA. Nel corso della mattinata odierna, venerdì 25 ottobre, a Ferrara, i militari della locale Stazione carabinieri, a conclusione di una specifica attività d’indagine scaturita dalla denuncia sporta da una donna italiana del posto, classe 1990, hanno eseguito la misura cautelare personale del “divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa” emessa nei confronti di E.D., italiano classe 1988, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo si rendeva responsabile, dallo scorso mese di agosto ad oggi, di minacce telefoniche, offese e pedinamenti nei confronti della ex compagna, tali da ingenerare in lei un fondato timore per la propria incolumità.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi