L’ospedale di Argenta in lutto per la sua dottoressa: una vita per i pazienti

Marina Massari del Mazzolani Vandini è morta a 62 anni. Stimata e conosciuta professionista, lascia un grande vuoto

ARGENTA. L’ospedale di Argenta era la sua casa. Il reparto di medicina la sua ragione di vita. I pazienti al centro della sua professione di medico: ecco chi era la dottoressa Marina Massari. Ma era tanto altro e lo è stata per tanti argentani che l’hanno conosciuta e stimata durante i ricoveri al Mazzolani-Vandini di Argenta. . Il lutto

Purtroppo Marina Massari, 62 anni, non c’è più, è deceduta ieri notte all’ospedale di Cona con la costante presenza degli amici e soprattutto del fratello Leo, professore ordinario titolare della cattedra di ortopedia di Unife. La notizia della prematura scomparsa di questa professionista, è giunta ieri mattina ad Argenta e il cordoglio è arrivato all’unisono da tutti coloro che hanno avuto modo di apprezzare la persona, la dottoressa. «Nella squadra della medicina di Argenta – scrive in una nota il dottor Pier Francesco Zamboni responsabile del reparto –, Marina era il numero 10: il numero dei fuoriclasse; la sua dedizione al lavoro la disponibilità verso i pazienti e verso tutti i colleghi era totale: un’Amica insostituibile; ecco perché, il numero della sua “maglia” verrà ritirato (come si fa solamente per i grandi dello sport, ndr)».


Il ricordo

«Marina era una persona davvero speciale, buona, generosa e sensibile – ricorda Rita Roverati, ex assessore comunale ed ex impiegata per anni alla direzione sanitaria dell’ospedale –, ma soprattutto era un grande e scrupoloso medico».

«Noi conserveremo gelosamente il ricordo di Marina che – fa sapere Laurenza Jannotti medico del pronto soccorso dell’ospedale di Argenta –, preannunciata dal suono delle campanelline dei suoi bellissimi braccialetti, arrivava nei nostri ambulatori a tarda sera per dirci che in reparto andava tutto bene e che quindi poteva andare a casa. È stata una validissima collega sempre pronta a dare una mano e il suo sorriso stanco ci mancherà tanto».

Il funerale si svolgerà domani, alle 14 in duomo ad Argenta. Dopo la messa, le spoglie di questo medico considerato a tutti gli effetti argentana, verranno trasportate nel cimitero di San Luca, a Ferrara, per la sepoltura. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI .