Il senatore Balboni: i sovietici avevano vinto la guerra ma perdevano la pace